MILANO FASHION WEEK 2016: la mia esperienza vissuta in 24 ORE

23:26:00

Anche questa Fashion Week milanese si è conclusa. Adesso ci toccherà aspettare febbraio per rivivere queste splendide emozioni perchè credetemi, la possibilità di vedere in anteprima una collezione di alta moda ti lascia davvero tanto nel cuore.
Erano diversi anni che desideravo poter essere a Milano per la fashion week ma tutte le volte impegni imprevisti non mi hanno permesso di raggiungere la città...vivere a 7 ore di distanza purtroppo non aiuta ma con un pò di impegno e buona volontà finalmente sono riuscita a ritagliarmi 24 ore nella città meneghina che ho vissuto davvero intensamente.
Vivere una fashion week in 24 ore è una impresa deleteria e impossibile. Dei numerosi impegni che mi ero pianificata sono riuscita a partecipare solo a 3 di loro.
Partecipare alla fashion week richede davvero un periodo di preparazione accurato.
Ecco i miei consigli su come viverla al meglio senza troppe corse e troppi stress.


#FW: consigli su come affrontarla 


Il primo aspetto su cui voglio soffermarmi è la gestione del tempo. Raggiungere diverse location in città richiede una tempistica di almeno 30 minuti e dunque trovarsi nel luogo di interesse prima dell'orario di inizio della sfilata è un aspetto molto importante in quanto avere l'accredito a volte non basta, le file chilometriche potrebbero rischiare di non farvi assistere alla sfilata; le sale per motivi di sicurezza non possono superare la capienza consentita.
Un altro aspetto su cui voglio soffermarmi riguarda l'alloggio o meglio la sua posizione. Scegliere un hotel o un appartamento nelle vicinanze della fermata del tram o della metro vi permetteranno di risparmiare il costo del taxi...non molto leggero.
Aspetto numero 3: comodità. Per spostarvi da una parte all'altra della città servono scarpe comode altrimenti finirete come me in lacrime a contare le vescichette.
Che siano un paio di sneakers o un paio di ballerine pieghevoli...portatele con voi. Milano merita di essere vissuta e non saranno un paio di scarpe scomode a fermarvi!

Raccontarvi la mia esperienza mi lascia un senso di nodo alla gola, adoro Milano e la adoro per la sua libertà, per la sua modernità e reattività.
La libertà di indossare ciò che si vuole senza temere i giudizi degli altri, poter indossare un cappello a tesa larga senza sentire commenti spiacevoli del tipo: sei amica di Clint Eastwood? 
Eh già, molto spesso persino indossare dei cappelli diventa inconsueto...e voi sapete quanto io li adori!

Sebbene in 24 ore la stanchezza si è fatta sentire e circa 12 ore le ho trascorse in treno, lo rifarei altre 100 e 1000 volte.
Ho avuto il piacere di incontrare alcune colleghe che sono diventate importanti nella mia vita e che stimo molto professionalmente e non solo.
Ho assistito alla sfilata di Leitmotiv, alla presentazione di Aberto Guardiani e alla sfilata di Laura Biagiotti...avevo in programma altri eventi davvero interessanti ma ahimè il tempo è stato tiranno.

Ora vi lascio a qualche scatto direttamente dalla mia fashion week.

Un caro saluto,
Anna


















Look che vedete in foto:

Abito dorato Chicwish (compralo qui!)

Abito Nero Mariagrazia Panizzi

You Might Also Like

10 commenti

  1. Bellissima e professionale,SEMPRE.Ciao!!

    RispondiElimina
  2. mi ero persa questo post, deve essere stata una bella esperienza, magnifico l'abito che indossavi ^_^
    buon giovedì
    <<< tr3ndygirl fashion & beauty blog >>>
    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Bellissimo vestito sei meravigliosa♡

    RispondiElimina
  4. Hai ragione sui vari consigli.. ma soprattutto bisogna saper organizzare quest'esperienza per "viversela"! :)

    Bow of Moon

    RispondiElimina
  5. Complimenti cara sei stupenda! Un bacione

    RispondiElimina
  6. Complimenti cara sei stupenda! Un bacione

    RispondiElimina

CURRENT LOCATION

WEB INFLUENCE

Subscribe