VISITARE GROTTAMMARE: BORGO MEDIEVALE NEL CUORE DELLE MARCHE




Cari viaggiatori,
oggi vi porto con me in uno dei borghi medievali italiani più noti. Siamo nelle Marche, precisamente a Grottammare in provincia di Ascoli Piceno.
Ammetto di avere un particolare amore per i borghi medievali, quindi non potevo lasciarmi sfuggire questa località.
Questo delizioso borgo conta poco più di 16.000 abitanti e gode di una splendida vista sulla costa Adriatica e della vicinanza a San Benedetto del Tronto, una località balneare molto frequentata e apprezzata per la sua riviera delle palme e la buona cucina.

A Grottammare il tempo sembra essersi fermato, ciò che ho amato di più è stata l'atmosfera di quiete, i vicoletti, le olive ascolane (troppo buone) e soprattutto, come vi ho accennato prima, la vista sul mare...credetemi da mozzare il fiato.

Vi svelo di più su come arrivare a Grottammare e cosa vedere.

COME ARRIVARE

Potete arrivare a Grottammare Alta comodamente in macchina percorrendo l'autostrada A14 con uscita a Grottammare, in treno facendo sosta a San Benedetto del Tronto e prendendo un regionale.
Troverete un parcheggio per la vostra auto a poca distanza dal borgo.


COSA VISITARE

Se la vostra prossima meta sarà Grottammare non dimenticate di visitare la deliziosa Piazza Peretti, in cui troverete la Chiesa di San Giovanni Battista e il Museo Sistino che conserva dipinti, arredi e diverse opere ecclesiastiche.
Da qui godrete di una prima vista sul mare, delle suggestive arcate celano un tuffo nel blu, dove mare e cielo si incontrano diventando una cosa sola.

Percorrendo i vicoletti di questo borgo (altamente instagrammabili) troverete dei ristoranti con vista e delle vere e proprie finestre sul mare.

Il Castello risale probabilmente al IX-X secolo, percorrendo a piedi il borgo potrete giungere fino alle antiche rovine.

Che dire, Grottammare vi aspetta! Ditemi la vostra e taggatemi nelle vostre foto, sarà come essere lì con voi!


Un bacio,
Anna














5 commenti