MINIMEAL: IL MIO NUOVO ALLEATO PER IL CONTROLLO DEL PESO




Care amiche,
con l'arrivo dell'estate iniziano a farsi sentire le "ansie" da prova costume. Dopo un inverno trascorso tra copertine in pile, panettoni e cioccolata calda, i chili di troppo sono rimasti lì e siamo alla ricerca di una soluzione veloce e sicura per ritornare al nostro peso forma.

Io rientro in questa categoria e oggi vi parlerò di un sistema integrato che ho avuto modo di provare nel corso di queste settimane. Il suo nome è MINIMEAL e comprende 2 prodotti (MiniMeal 1 e MiniMeal 2). 

Ve ne parlo più nel dettaglio:

MINIMEAL 1: Integratore Alimentare a base di proteine del siero del latte con edulcorante (54 bustine al gusto di cacao/vaniglia). Io ho provato quelle al gusto vaniglia e hanno un sapore davvero gradevole.
MINIMEAL 2: Integratore alimentare a base di destrosio ed estratti vegetali di pompelmo e garcinia (66/84 bustine)

Il sistema Minimeal è formulato per diminuire il processo di assorbimento dei cibi e l'assorbimento di grassi e carboidrati oltre ad accelerare il metabolismo. Ne consegue una naturale diminuzione del peso corporeo. Naturalmente utilizzare Minimeal non vuol dire continuare ad avere abitudini alimentari scorrette. Abbinato ad un regolare esercizio fisico (bastano anche 30 minuti di passeggiata al giorno) e una dieta moderatamente ipocalorica, vi permetterà di perdere i chili di troppo e il grasso localizzato prevalentemente a livello di addome, glutei e cosce (che noi donne odiamo). 

Gli ingredienti naturali rendono questo prodotto sicuro, privo di effetti collaterali e controindicazioni, il prodotto non va a sostituire una dieta. 
Ho utilizzato per 3 giorni consecutivi MiniMeal 1, un integratore alimentare dimagrante a base di proteine del siero di latte. La sua assunzione è indicata nel trattamento di pazienti con obesità, ma si dimostra efficace anche per chi vuole perdere peso rapidamente.
Basta sciogliere in acqua 2/3 buste che andranno a sostituire il nostro pasto. Durante il trattamento è possibile bere acqua, tè, caffè tassativamente senza zucchero e la durata non deve superare i 3 giorni consecutivi. Al termine dei 3 giorni, ho assunto MiniMeal 2, una bustina di Minimeal 2 sciolta in mezzo bicchiere di acqua e 2 capsule contenenti acido oleico e limonene prima di ogni pasto, per 11 giorni al termine dei quali ho ripetuto le due fasi (3 giorni più 11 giorni) da capo.
Durante gli 11 giorni di utilizzo di MiniMeal 2  è consigliata una dieta mediterranea moderatamente ipocalorica. MiniMeal 1 non va somministrato in gravidanza, ai bambini o in caso di patologie renali ed epatiche.


Successivamente a a questo ciclo  ho proseguito con il solo MiniMeal 2, un sussidio dietetico brevettato  basato sulla somministrazione della minima quantità di glucidi, protidi e lipidi capaci di indurre i normali processi digestivi.

L'ho utilizzato per la durata di 28 giorni per un buon mantenimento del peso corporeo in questo modo: una bustina di Minimeal2 , sciolta in mezzo bicchiere di acqua e 2 capsule contenenti acido oleico e limonene, prima di ogni pasto. 

Minimeal2, ha sperimentalmente e clinicamente evidenziato efficacia nel trattamento dell’obesità, determinando una perdita di peso.

Personalmente ho riscontrato una diminuzione della massa grassa a livello dell'addome e una riduzione del senso della fame. Continuo a seguire uno stile di vita sano, senza privazioni e ansie. Consiglio di provare questo nuovo sistema per il controllo del peso per la sua sicurezza, economicità (costa poco più di un caffè a pasto) e per la semplicità d'uso.
Vi consiglio di visitare il SITO  per conoscere di più sui prodotti Biosphaera Pharma.

Cosa ne pensate di #minimeal? Siete solite fare diete in vista dell'estate?

Ditemi la vostra!

Un bacio,
Anna













2 commenti

  1. Grazie tesoro ci voleva proprio,sei speciale un bacio

    RispondiElimina
  2. Grazie tesoro questo post è adatto a me.Non vedo l ora di iniziare questo percorso.Un bacio 😘

    RispondiElimina