Come scegliere la lingerie adatta al proprio corpo



"Sotto il vestito niente"... Il titolo di un noto film di Vanzina di metà anni 80 che ahimè sento di dover mettere in discussione.
Anche se resta sotto il vestito e (in teoria) non dovrebbe vedersi, indossare la giusta lingerie è importante per valorizzare la nostra fisicità.
Come tengo spesso a precisare, la bellezza è nell'armonia delle forme, nello star bene con se stessi, non è la spasmodica ricerca della perfezione, cosa quasi impossibile da trovare (almeno che non parliamo delle modelle di Victoria's Secret). Ognuna ha una propria fisicità e con qualche giusto consiglio potrete scegliere la biancheria intima più giusta per valorizzare le vostre forme.

Vediamoli insieme:

1) NO a biancheria super stretta: se avete qualche chiletto di troppo non scegliete biancheria più piccola della vostra taglia, anzi, una taglia in più sarebbe ideale. In questo modo eviterete la comparsa degli odiosissimi rotolini in vista.

2) SOS REGGISENO: come sceglierlo in base alla propria taglia. Questo resterà sempre un dilemma per noi donne! Se avete un seno molto abbondante dimenticate reggiseni come le bralette o il balconcino. Il vostro seno ha bisogno di essere sostenuto, optate per una coppa capiente e per la spallina larga che non segni le spalle e vi garantisca il giusto comfort e una postura corretta. Se anche voi non volete rinunciare al fascino di una bralette, sceglietela con ferretto e coppa. Per il seno più piccolo
è sicuramente indicato il balconcino che può regalarvi fino ad una taglia in più soprattutto se imbottito o il caro amato push up. La bralette o il triangolo, nel vostro caso, è consigliabile senza ferretto...magari in pizzo proprio come quella che vi mostro in foto, l'ho trovata sullo shop on line Costumi Lingerie insieme a tantissimi altri capi di biancheria a prezzo davvero eccezionale.










3) Sì alla SOTTOVESTE. Oltre alla sua utilità, ritorna protagonista in un nuovo mood. Non più da nascondere ma come vero e proprio capo di abbigliamento. In raso nero, seducente e super femminile. Ve ne mostro alcune che potrete acquistare su Costumi Lingerie. Dalla classica versione in raso, a quella più sexy in pizzo, fino alla candida versione bianca per le nozze.















4) SLIP: quale scegliere per valorizzare il lato B? Di sicuro il mutandone della nonna è bandito, per qualunque tipo di fisicità, tenderà ad ingrandire la parte bassa della figura.
Tanga e perizoma sono perfetti se il vostro è un fisico atletico e tonico, in questo caso potete osare con ogni tipologia di slip. Se avete un fisico a pera, con spalle strette e fianchi pronunciati, evitate la culotte, accentuerà i fianchi. Perfetta in questo caso la brasiliana. Se siete donne "mela" con rotondità localizzate su addome e lato B, optate per uno slip regular, magari con qualche tocco sensuale in pizzo.


Per le curvy? Un intimo che vi modelli, naturalmente evitate slip ridotti o perizomi e osate con pizzo e raso per sentirvi ancora più irresistibili.
Visitate il sito Costumi Lingerie per scoprire tutte le loro novità.

Un bacio,
Anna



2 commenti

  1. Mi piace tanto il nero e seducente, mi piace tanto sei speciale un bacio!!!

    RispondiElimina
  2. Complimenti cara per questo post molto interessante.Grazie x i consigli sulla giusta lingerie ho apprezzato molto. Sei bravissima tesoro e anche molto preziosa. Un bacione grande ��

    RispondiElimina